Territori

mappaalberi

Cercatori di alberi

Il Ministero delle Politiche Agricole ha censito quali sono in Italia gli alberi monumentali. Antichi, rari, paricolarmente belli o determinanti per quell’ecosistema, questi organismi sono un patrimonio intoccabile per lo Stato. Li abbiamo messi tutti in una mappa in cui ognuno può cercare l’albero più vicino a casa e magari scoprire di averne uno in giardino

toscana_3

A tutta Toscana

Oggi è stato presentato a Firenze uno spin-off del Rapporto Coop 2018. Si tratta di uno studio, realizzato con la collaborazione di Ref ricerche e sostenuto da Unicoop Firenze, che analizza i consumi della regione. Per l’occasione riproponiamo qui la parte dello studio che confronta il territorio italiano, ampliando quanto già detto nell’anteprima di settembre e aggiungendo qualche focus regionale

00-ill-cover-stesa

Rapporto Coop 2018. Anteprima digitale

Con una ripresa economica che arranca e un’Italia che cerca di rincorrere gli altri Paesi, gli italiani si riscoprono sempre più diversi tra loro. I ricchi tendenzialmente più ricchi e i poveri più poveri si va in cerca sempre più spesso di una nuova identità i cui valori fondanti sono un mix tra vecchio e nuovo: famiglia, salute, benessere e spiritualità

sfondo

Europa, odi et amo

Nei decenni trascorsi dalla costituzione della Comunità europea, la passione dei cittadini del Vecchio Continente ha vissuto vicede alterne. Non solo il periodo storico, ma le nazionalità e alcune decisioni hanno pesato sull’apprezzamento verso l’Istituzione. Ed oggi, quanto amiamo l’Europa?

Immagine15

Social, sono solo fatti miei?

Mentre Zuckerberg chiede scusa per aver permesso l’accesso ai dati di 50 milioni di statunitensi su Facebook, siamo andati a spulciare i database di Eurobarometro a caccia di qualche informazione. Abbiamo scoperto che la tematica preoccupa non poco gli italiani anche se non leggiamo le policy di trattamento quasi mai e speriamo che siano lo Stato e le Big Company del web a proteggerci

immagine hp rc17 def

2018, timore addio!

Abbiamo chiesto agli italiani con quali parole rappresenterebbero al meglio le loro aspettative per il nuovo anno e il risultato è stato molto positivo. Parole come “crisi” scivolano in fondo alla classifica sostituite dall’ottimismo di espressioni come speranza, ripresa e cambiamento. E insieme all’umore ripartono i consumi: +15.6% a Natale

interactive_vita2

La vita che verrà

In concomitanza con la pubblicazione delle nuove stime Istat sull’aspettativa di vita degli italiani nel 2016, l’Ufficio Studi Coop ha realizzato un interactive dedicato al tema, con una disamina per sesso, età e regione (dati 2015)

rapcoop-2017-covers0

Rapporto Coop 2017. Anteprima digitale

L’economia italiana prova a ripartire spinta dall’export, seppur gravata dai molti divari sociali. Dopo anni di difficoltà gli italiani sono cambiati: concentrati su salute e benessere, fumano meno, bevono meno e amano meno. Consapevoli del lato oscuro del web, attendono impazienti l’arrivo di nuove tecnologie.

1 2 3