02-b-generale

 Speciale

L’amore torna protagonista nei testi delle canzoni in gara per la 72ma edizione del Festival di Sanremo. L’importante è non farsi trarre in inganno dalla nuvola di parole dei 25 testi (uno per ogni cantante in gara ) in cui spicca la parola chimica . E sì, perché la canzone di Ditonellapiaga e Donatella Rettore è comunque un inno all’amore parlando della chimica che attrae due corpi umani. La seconda parola che emerge nella cloud è amore, come nelle migliori tradizioni sanremesi, e poi le più svariate occhi, mani, amarti cuore…Un Festival della canzone italiana meno prolisso anche per il calo del numero dei partecipanti raggruppati in questa edizione in un’unica categoria Artisti. 6876 le parole utilizzate dai concorrenti (meno rispetto alle oltre 10 mila del 2021 e 9975 del 2020, quando però concorrevano rispettivamente 34 e 32 cantanti). Ad aggiudicarsi il premio del più loquace Noemi con 404 parole nella sua Ti amo non lo so dire, palma d’oro invece per la capacità di sintesi ai 137 lemmi di Ovunque sarai di Irama. E anche se l’amore la fa da padrona, non manca la varietà in questa 72ma edizione come dimostrano le cloud delle 25 canzoni che abbiamo realizzato in occasione dell’evento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: