Sono i piemontesi i lettori più assidui

In occasione del SalTo19 abbiamo analizzato il nostro database sugli Stili d’Italia per scoprire in quale regione si legge di più, se l’età incide sulla lettura e chi sono gli autori più googlati in alcuni dei generi letterari più diffusi

Non sarà un caso che il Salone del libro si tiene a Torino già che stando alla nostra indagine Stili d’Italia* proprio i piemontesi sono i lettori più appassionati. Il 30% legge un libro tutti i giorni, il 25% lo fa più volte a settimana e il 10% almeno una volta ogni sette giorni. Subito dietro i sardi e i laziali con il 62% dei lettori almeno una volta la settimana (in totale era il 63% per i piemontesi) e ancora sotto gli umbri, liguri e toscani.

 

Classifica lettori per Regione

 

In generale 2 italiani su 10 leggono un libro tutti i giorni, 1 su 4 lo fa una volta a settimana e 1 su 10 almeno una volta ogni sette giorni, mentre solo un italiano su 10 non ha letto mai nell’ultimo anno. Tra i lettori ci sono più donne che uomini e più Millennials che altre generazioni.

 

Lettori classifica generale

 

Per i più giovani la passione più grande rimane la musica. La ascoltano tutti i giorni il 66% degli under 35, contro il 52% dei 50-65enni. Mentre per i più grandi la fa da padrona la tv, che viene vista tutti i giorni dagll’85% degli over 56 contro il 65% degli under 35. Ma i libri sono il terzo bene più acquistato on line. Il 42% degli italiani,  ne ha comprato almeno uno negli ultimi 12 mesi (subito dopo l’abbigliamento 48% e i biglietti di viaggio 45%). L’e-reader conquista 2 italiani su 10, con maggiore incidenza per le generazioni comprese tra i 36-55 anni che salgono intorno al 22% circa di media. E sempre per il connubio tra carta e tecnologia, gli scrittori più antichi italiani sono i miti indiscussi di alcune ricerche on line. Per quanto riguarda infatti la categoria dei Google Trend etichettata come Letteratura classica, l’autore più cercato è Dante Alighieri con la Divina Commedia, subito dietro Alessandro Manzoni con i Promessi Sposi e poi Luigi Pirandello. Tra la Letteratura per ragazzi il più googlato è Harry Potter, subito seguito da Cappuccetto Rosso e Pinocchio. Tra i poeti invece il podio spetta a Giacomo Leopardi (forse perché nel 2019 sono trascorsi 100 anni dalla composizione de L’Infinito), seguito da Giovanni Pascoli, e Giuseppe Ungaretti. E proprio il mondo dei libri sembra riscoprire una nuova primavera. Come scritto nel Rapporto Coop 2018, la vendita dei volumi cartacei aveva registrato un +6% e quella degli ebook un +3.2%.

 

 

*Stili d’Italia è l’indagine condotta da italiani.coop tra maggio e giugno 2018 con metodologia Cawi (interviste online) su un campione di 7000 individui, rappresentativo della popolazione 18-65anni per fascia di età, genere ed area geografica di residenza