Black Friday vecchio stile

Nella settimana dello shopping sfrenato ci siamo chiesti quanti italiani cercano on line le offerte migliori e soprattutto cosa cercano. E abbiamo scoperto che l’e-commerce appassiona ma non quanto pensavamo

Tutti a caccia dell’offerta migliore soprattutto nelle ultime ore a ridosso del Black Friday. I Google Trend non lasciano dubbi. Nelle 24 ore precedenti alla giornata di venerdì le ricerche sul web sono aumentate in fretta. Si cerca soprattutto e-shopping e tecnologia. Quindi nelle digitazioni troviamo Amazon che batte tutti, ma anche grandi catene tech come Unieuro e Mediaword. La cosa che stupisce è che compaiono tra le query associate alle ricerche i link ai volantini delle offerte presenti in negozio. Quasi come se il Black Friday piace ma soprattutto nella sua versione vecchia maniera: visitando negozio per negozio e tenendo la merce scelta in mano, magari dopo aver controllato su internet quale è la vera occasione.

La febbre da Black Friday è arrivata piuttosto tardi. Le ricerche sono state poco numerose fino all’inizio della settimana dedicata agli sconti. Da lunedì 19 novembre compaiono un po’ di più i curiosi del web, ma il vero movimento è arrivato soltanto tra mercoledì e giovedì. Cerchiamo soprattutto nel tempo libero. Quindi nella giornata le ore più gettonate sono quelle prima delle nove, la pausa pranzo tra le 13 e le 14 e la sera dopo le 20.


Le regioni a caccia dell’offerta migliore sono ovviamente le più popolose come Lazio e Lombardia, ma subito dietro troviamo la Puglia, la Toscana, l’Emilia-Romagna e la Basilicata. Il Black Friday attraversa insomma indistintamente lo stivale. E per la classifica delle città c’è invece una sorpresa con Bari che batte nelle ricerche sia Roma che Milano, seguite poi da Firenze, Bologna e Rimini.


Tabella a scelta di Carlo

Lascia un commento